05 Oct

Premesso che il problema baby gang, non si risolve 'solo' con l'installazione di telecamere, ma andrebbero affrontate tematiche legate anche al disagio sociale di questi ragazzi, per capire quali sono le situazioni che spingono questi soggetti ad atteggiamenti così tanto delittuosi.

In questi anni, più volte abbiamo sollecitato il Sindaco e l'amministrazione tutta, ad un intervento concreto evidenziando sempre le continue carenze nella gestione della sicurezza.

Arrivati a questo punto, ed in una situazione così 'esplosiva' da un punto di vista delinquenziale, chiediamo direttamente al Sindaco (che ha la delega per la sicurezza), considerando gli ultimi accadimenti di cronaca nera, come mai non vengano utilizzati i filmati della video sorveglianza per individuare in breve tempo gli attori di questi fatti delittuosi. Le telecamere funzionano? 

Evidentemente non sono considerate un deterrente e, vista la ciclicità di questi fatti, gli stessi appartenenti alle bande considerano 'inutile' il sistema della video sorveglianza cittadina, finanziato con denaro pubblico, 'forse' deridendolo anche. 

Vi è l'intenzione, sia sociale che politica, di porre fine a questi fatti o si continuerà nell'installazione di telecamere senza conoscerne poi il concreto utilizzo? Oppure queste situazioni andranno sopportate ancora per molto, senza che l'amministrazione fornisca soluzioni concrete ed in breve tempo facendo finta che va tutto bene?

Alberto Bosi Capogruppo Lega Modena
Mario Mirabelli Resp. Sicurezza Lega Modena