Il PD vuole chiudere i Pronto Soccorso in Emilia-Romagna? Noi diciamo NO!


01 Jun
01Jun

L'assessore alla sanità, Raffaele Donini, ha dichiarato che in alcuni ospedali al posto dei Pronto Soccorso verranno attivati Punti di Primo Intervento che potranno soddisfare il 50% dell’utenza potenziale e risponderanno a tutte quelle situazioni che non hanno bisogno di ricovero.

 🔴 Ciò significa che nei Punti di Primo Intervento non ci sono servizi essenziali né personale specializzato come per le rianimazioni per le urgenze più importanti.

 🔴 Lo smantellamento del sistema territoriale di assistenza costringerà i cittadini a spostarsi, anche di diversi chilometri nelle varie provincie, alla ricerca del pronto soccorso attivo più vicino.

 IN CASO DI URGENZE TUTTO CIÒ RAPPRESENTA UN VERO PERICOLO


Stefano BARGI - Consigliere Regionale