INTERROGAZIONE LEGA: "PERICOLOSITA’ DELLA PISTA CICLABILE DI VIA MORANE"


19 Jul

Premesso che:

è stata inaugurata di recente una pista ciclabile che attraversa Via Morane per agevolare gli spostamenti sostenibili;

Considerato che:

la nuova ciclabile presenta un preoccupante grado di pericolosità, trattandosi di corsie monodirezionali che riducono fortemente lo spazio per il transito delle auto - restringendo la strada da entrambe le parti di un metro e mezzo - o addirittura, nei tratti in cui non c’è ampiezza stradale sufficiente di semplici passaggi delimitati da una striscia bianca discontinua, destinati ad un uso promiscuo di mezzi. Non si tratta dunque di percorsi ben separati dal flusso automobilistico con sistemi di protezione - come cordoli o barriere parapedonali - che garantirebbero la piena tutela di ciclisti e pedoni, ma soltanto tracciati al suolo con la segnaletica orizzontale che lasciano gli utenti completamente esposti alla sede stradale”. In particolare, in prossimità del semaforo all’incrocio con Via Gobetti, la corsia utilizzata per svoltare a destra è impegnata quasi interamente dalla pista ciclabile, con le autovetture costrette ad invadere lo spazio della ciclabile stessa o della corsia adiacente, in un punto dove si creano già code ed ingorghi a causa del passaggio a livello.

Si interrogano il Sindaco e la Giunta 

Per sapere se sono state riscontrate le problematiche elencate in questa interrogazione e se sono previste modifiche per migliorare le criticità sopra elencate.  

BEATRICE DE MAIO

ALBERTO BOSI

GIOVANNI BERTOLDI

BARBARA MORETTI

STEFANO PRAMPOLINI