INTERROGAZIONE LEGA: "SITUAZIONE ZONA ERRE NORD VIALE GRAMSCI"


08 Mar

CONSIDERATO CHE:

il complesso Erre Nord e la vicina  zona di Viale Gramsci continuano ad essere teatro di azioni di micro-criminalità e  spaccio, aumentando il degrado del quartiere,   nonostante  gli interventi delle Forze dell’Ordine che vengono regolarmente allertate dai residenti e da  coloro che svolgono un’ attività commerciale. Il 20 febbraio 2021, dopo che alcuni residenti hanno scoperto il corpo senza vita di un italiano, vittima di un’overdose da stupefacenti, i Comitati cittadini della zona hanno denunciato, a mezzo social, la ripresa delle azioni di spaccio appena pochi minuti dopo la rimozione del corpo: un chiaro segnale di totale impunità verso chi agisce nell’illegalità diffusa e alla luce del sole. I sopracitati Comitati hanno spesso utilizzato i canali social per lamentare il degrado e denunciare lo stato di abbandono della zona, denunce a cui sono spesso seguite le doverose chiamate alle Forze dell’ordine.  

VISTO CHE:

abbiamo ricevuto svariate segnalazioni da residenti della zona riguardo ad un furgone dell’Associazione Porta Aperta che distribuirebbe cibo e bevande calde a coloro che, proprio nei pressi di Erre Nord, sono noti per svolgere attività illegali, prima tra tutte lo spaccio. Senza voler mettere in discussione l’opera meritoria che Porta Aperta svolge quando si indirizza a persone in difficoltà,  quando, invece, è rivolta a coloro che sono autori di reati  quali ad esempio lo spaccio a cielo aperto, tante volte denunciato, è normale che alcuni residenti del quartiere restino perplessi, sull’aiuto che viene dato.

SI INTERROGA IL SINDACO E L'ASSESSORE COMPETENTE PER SAPERE

Se sono a conoscenza dei fatti sopra citati che riguardano l’azione dell’associazione Porta Aperta nella zona denominata Erre Nord e se intendano intervenire per ulteriori chiarimenti. Cogliamo l’occasione anche per ribadire, come richiesto a gran voce dai Comitati della zona, l’esigenza di un presidio fisso h 24  delle Forze dell’ordine nell’area Erre Nord-Viale Gramsci, vista la situazione di grave emergenza che dura ormai da troppo tempo.      
Lega Modena

Beatrice De Maio

Alberto Bosi 

Giovanni Bertoldi 

Barbara Moretti 

Luigia Santoro 

Stefano Prampolini