Polizia Locale, scoperta frode fiscale, implementare i nuclei operativi!


31 Oct
31Oct

La stampa riporta di un ottimo intervento eseguito del Nucleo antievasione tributi della Polizia Locale di Modena riguardo una notevole frode fiscale. Questo lavoro meticoloso di verifica, controllo e ricerca eseguito dal personale, dimostra che al comando di Via Galilei ci sono operatori preparati e in grado di scoprire, partendo da un semplice verbale, di arrivare a scovare una frode al fisco.

La Lega Modena da anni, ha condotto battaglie politiche affinché la riorganizzazione del Comando di Polizia Locale tenesse conto dei nuclei operativi.

Nella presentazione del nostro programma elettorale per le amministrative, eravamo stati chiari e sicuri di ciò che avremmo voluto confermare e implementare tra cui il Nucleo di Polizia edilizia e commerciale, ambientale e di polizia tributaria, di concerto con la Guardia di Finanza, l’ispettorato del lavoro e l’ufficio Tecnico.

L’ottimo lavoro svolto dagli agenti del Nucleo antievasione di questi giorni, nato dall’intuizione e professionalità degli operatori ma non di certo per scelte mirate da questa amministrazione, conferma ciò che la Lega Modena afferma, ovvero di svoltare nelle scelte politiche e di attività da svolgere e di priorità e dove implementare in uomini e mezzi.


Gruppo Consigliare

Lega Modena